COMUNI RICICLONI 2015


UMBRIA | CLASSIFICA COMUNI SOPRA I 10.000 ABITANTI

POS

COMUNE

PROVINCIA

ABITANTI

INDICE

% RD

PC RU

1

MARSCIANO

PG

18.931

50,52

66,0 %

1,32

2

TODI

PG

16.991

48,45

65,4 %

1,26

3

UMBERTIDE

PG

16.663

46,72

71,0 %

1,42

4

BASTIA UMBRA

PG

21.930

40,44

68,6 %

1,48


UMBRIA | CLASSIFICA COMUNI SOTTO I 10.000 ABITANTI

POS

COMUNE

PROVINCIA

ABITANTI

INDICE

% RD

PC RU

1

BETTONA

PG

4.341

68,13

81,8 %

1,12

2

TORGIANO

PG

6.721

54,49

70,5 %

1,27

3

GIANO DELL'UMBRIA

PG

3.819

50,28

69,2 %

1,09

4

FRATTA TODINA

PG

1.863

50,10

67,9 %

1,10

5

MONTE CASTELLO DI VIBIO

PG

1.609

48,72

65,5 %

1,03

6

LISCIANO NICCONE

PG

637

40,26

69,2 %

1,17






Comuni Ricicloni 2015, il 7 Luglio la cerimonia di premiazione della ventiduesima edizione del concorso nazionale rivolto a tutti i comuni, consorzi di comuni, comunità montane che hanno introdotto sistemi efficienti per la raccolta e il riciclaggio dei rifiuti urbani, il contenimento della produzione dei rifiuti e la loro valorizzazione.

Sono dieci i comuni umbri gestiti dall’operatore ambientale Gruppo Gesenu (Gesenu S.p.A. e SIA) invitati a partecipare all’evento ed in attesa dei riconoscimenti loro assegnati nell’ambito di questa grande vetrina che diffonde e valorizza i migliori sistemi di gestione attuati in materia rifiuti.

Le classifiche di Comuni Ricicloni 2014 comprendono tutti i Comuni che hanno partecipato al concorso e che risultano avere una percentuale di raccolta differenziata (RD) uguale o superiore al 65%.

La graduatoria è stilata considerando l'indice di buona gestione, che tiene conto di numerosi parametri oltre alla percentuale di RD, quali la produzione di rifiuti pro-capite, la tipologia di raccolta, la presenza di piattaforma ecologica e molti altri ancora.

Le classifiche sono stilate su base regionale. Per ogni regione vengono definiti i vincitori assoluti per tre categorie: comuni sotto i 10.000 abitanti, comuni sopra i 10.000 abitanti e comuni capoluogo. A questi premiati si aggiungono i vincitori per ogni categoria merceologica di rifiuto e i vincitori della speciale categoria “Cento di questi consorzi” dedicata alla miglior raccolta su base consortile. Vengono inoltre attribuiti, a discrezione della giuria, diversi premi speciali.

Nato già nel 1994, Comuni Ricicloni è un appuntamento consolidato al quale  aderisce un numero sempre maggiore di Comuni che vedono nell'iniziativa di Legambiente un importante momento di verifica e di comunicazione degli sforzi compiuti per avviare e consolidare la raccolta differenziata e, più in generale, un sistema integrato di gestione dei propri rifiuti.

L'iniziativa di Legambiente, patrocinata dal Ministero per l'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, premia le comunità locali, amministratori e cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata.

La giuria di Comuni Ricicloni è composta da rappresentanti di Legambiente, ANCI, Fise Assoambiente, FederAmbiente, CONAI, COMIECO, COREVE, CIAL, COREPLA, RILEGNO, Consorzio Italiano Compostatori, RICREA, Centro di Coordinamento RAEE e Assobioplastiche.

Comuni Ricicloni è in collaborazione con:
Associazione Nazionale Comuni Italiani, Assobioplastiche, Conai, FederAmbiente, Fise Assoambiente e Fise Unire, CiAl, Comieco, CoRePla, CoReVe, Ricrea, Rilegno, Centro di Coordinamento RAEE, Consorzio Italiano Compostatori e la rivista Rifiuti Oggi.

Guida interattiva alla raccolta differenziata.
Documento della Prevenzione della Corruzione
Tutto quello che c’è da sapere sull’imposta.