PERUGIA TRA I MIGLIORI CAPOLUOGHI D'ITALIA

Il 30 luglio scorso è stato pubblicato il report relativo agli INDICATORI AMBIENTALI URBANI, redatto dall'ISTAT: tra gli indicatori analizzati ci sono anche la produzione dei rifiuti urbani e la raccolta differenziata.
Dall'analisi congiunta di questi indicatori è emerso come Perugia sia al 2° posto tra i capoluoghi di provincia per le performance mostrate: a fronte di una riduzione nella produzione totale dei rifiuti del 12,3% rispetto al 2010, Perugia è stata in grado di incrementare la percentuale di raccolta differenziata di 9,2 punti percentuali!
Al primo posto della classifica si pone Benevento (riduzione totale dei rifiuti pari al 17,3% rispetto al 2010 e aumento della raccolta differenziata di 29,8 punti percentuali) ed al terzo La Spezia (riduzione totale dei rifiuti pari al 10,1% e incremento della differenziata di 6,1 punti percentuali).
Tutto questo implica che sempre meno rifiuti vengono inviati a smaltimento in discarica e sempre più quantitativi vengono invece inviati a recupero, con conseguenti effetti benefici per l'ambiente.
Gli ottimi risultati conseguiti dal Comune di Perugia sono il frutto dell'estensione del servizio di raccolta porta a porta a gran parte del territorio comunale, servizio che ha portato alla rimozione dei contenitori stradali e alla distribuzione ai cittadini di contenitori personali per la raccolta differenziata: elemento fondamentale per la buona riuscita del servizio è dato, ovviamente, dalla partecipazione attiva dei cittadini, senza il cui contributo non è possibile raggiungere i risultati desiderati.
Ricordiamo che attualmente la percentuale di raccolta differenziata del Comune di Perugia si aggira intorno al 53%, percentuale che tenderà ad aumentare con la progressiva estensione del servizio di raccolta porta a porta ad ulteriori aree del territorio comunale.


Link al sito ISTAT:

http://www.istat.it/it/archivio/67990



Scarica il file in pdf

Guida interattiva alla raccolta differenziata.
Documento della Prevenzione della Corruzione
Tutto quello che c’è da sapere sull’imposta.