RAPPORTO "ECOSISTEMA URBANO 2012", PERUGIA TRA LE PRIME CITTÀ

Il 29 ottobre è stato pubblicato da Legambiente il rapporto "Ecosistema urbano 2012", giunto alla sua 19° edizione, il quale analizza 25 indici tematici basati su una settantina di indicatori primari (ed oltre 120 parametri) per confrontare tra loro 104 capoluoghi di provincia italiani in base ai dati relativio all'anno 2011.
L'insieme degli indicatori selezionati per la graduatoria di Ecosistema Urbano 2012 copre tutte le principali componenti ambientali presenti in una città: aria, acque, rifiuti, trasporti e mobilità, spazio e verde urbano, energia, politiche ambientali (pubbliche e private).
I 104 capoluoghi di provincia sono stati divisi in 3 categorie: 15 città grandi con più 200.000 abitanti, 44 città medie con popolazione tra 80.000 e 200.000 abitanti (tra cui Perugia), 45 città piccole con meno di 80.000 abitanti.

Per ciascuno dei 25 indici tematici, ogni città ha ottenuto un punteggio normalizzato variabile da 0 a 100. Il punteggio finale è stato successivamente assegnato definendo un peso per ciascun indice tematico che oscilla tra 1,5 e 10, per un totale di 100 (la categoria trasporti/mobilità pesa per il 22%, seguita dall'aria con il 19%, ambiente urbano e rifiuti con il 14%, l'acqua e l'energia con il 12% e la gestione con il 7%).

Nella classifica finale stilata da Legambiente, PERUGIA HA OTTENUTO IL 5° POSTO TRA LE CITTA' MEDIE ED IL 9° POSTO TRA TUTTI I 104 CAPOLUOGHI DI PROVINCIA.

Per quanto riguarda il settore dei rifiuti, sono due i parametri analizzati:
- produzione pro-capite dei rifiuti
- raccolta differenziata
Perugia si colloca al 30° posto tra le città medie per quanto riguarda la produzione dei rifiuti pro-capite con un valore di 644Kg/ab, valore notevolmente più basso rispetto a quello registrato nel 2010 (713 Kg/ab).
Per quanto riguarda, invece, la raccolta differenziata, Perugia si colloca al 22° posto con una percentuale di raccolta differenziata nel 2011 del 45,9%, in forte aumento rispetto al 35,2% registrato nel 2010: per tale motivo Perugia rientra tra i soli 5 capoluoghi italiani ad aver registrato un incremento di raccolta differenziata di oltre 10 punti percentuali rispetto al 2010.

Trovi l'intero rapporto completo al link riportato qui sotto
http://www.legambiente.it/contenuti/dossier/ecosistema-urbano-xix-edizione

Guida interattiva alla raccolta differenziata.
Documento della Prevenzione della Corruzione
Tutto quello che c’è da sapere sull’imposta.