UMBERTIDE, DIFFERENZIATA A EMISSIONI ZERO

La raccolta differenziata dei rifiuti nel Comune di Umbertide sarà uno degli argomenti trattati nella prossima puntata di "A Zonzo", la trasmissione dedicata ad Umbertide e al suo territorio in onda il giovedì 7 marzo la sera alle 21,15 su TRG2 (canale 211).

La puntata si aprirà proprio con un servizio su Gesenu, la società a cui è affidato il servizio, che è stato recentemente potenziato con l'acquisto di quattro mezzi alimentati a metano che, oltre a consentire un notevole risparmio sui consumi, permettono di ridurre drasticamente le emissioni nell'atmosfera di CO2.Nel gennaio 2013 ad Umbertide la raccolta differenziata ha superato il ragguardevole traguardo del 73% ed ora l'obbiettivo è quello di proseguire su questa strada puntando al miglioramento della qualità dei rifiuti raccolti.

"A Zonzo" sarà trasmessa in replica anche venerdì alle ore 18,15, sabato alle ore 16 e domenica alle ore 13,45.



Umbertide è tra i comuni più virtuosi della Regione Umbria nella raccolta differenziata dei rifiuti. Tale risultato è stato raggiunto grazie all'impegno costante dei cittadini e di Gesenu, che, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, ha esteso il porta a porta su tutto il territorio comunale, consentendo di raggiungere in tempi rapidissimi percentuali da record.
Da quest'anno Gesenu, oltre a promuovere il riciclo dei rifiuti, ha rafforzato l'attenzione verso l'ambiente con l'acquisto di quattro mezzi a metano, che hanno una duplice valenza: ridurre le emissioni di CO2 nell'atmosfera e risparmiare sui costi del carburante. Gli innovativi mezzi, che per ora può vantare soltanto Umbertide, sono stati presentati venerdì 1° marzo alla presenza del Presidente Antonielli, del dirigente dei servizi esterni Ing. Massimo Pera, del sindaco Giampiero Giulietti e dell'assessore all'Ambiente Federico Ciarabelli.

"Gesenu ha fatto importanti investimenti che vanno nella direzione della salvaguardia e del rispetto dell'ambiente, non solo attraverso l'attività di pulizia che ci compete, ma anche minimizzando l'impatto delle emissioni in atmosfera - ha spiegato l'ing. Pera – L'acquisto di quattro mezzi a metano ci consente di ridurre e di molto le emissioni di CO2 e al contempo di risparmiare visto che l'alimentazione a metano comporta costi del 50% inferiori rispetto al gasolio. La morfologia pianeggiante di Umbertide è, inoltre, idonea all'utilizzo di questi mezzi, per questo abbiamo deciso di investire su questo Comune, avviando un progetto sperimentale che in futuro potrà essere esteso anche ad altre tipologie di mezzi di dimensioni superiori".

"Nel 2012 abbiamo tagliato il traguardo del 65% di raccolta differenziata e nel mese di gennaio abbiamo superato il 73%, grazie al servizio porta a porta che copre oramai la totalità del territorio comunale ma soprattutto grazie all'impegno dei cittadini e degli operatori di Gesenu – ha dichiarato l'assessore Ciarabelli – Per il futuro intendiamo proseguire su questa strada e potenziare soprattutto la qualità dei rifiuti raccolti in maniera differenziata al fine di migliorare i già ottimi risultati ottenuti".

 

Guida interattiva alla raccolta differenziata.
Documento della Prevenzione della Corruzione
Tutto quello che c’è da sapere sull’imposta.