UMBERTIDE: NUOVI SERVIZI DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

Nella foto da sinistra a destra Gabriele Tacchia Comandante della Polizia MunicipaleFabrizio Bonucci Responsabile Settore Ambiente Comune di UmbertideChiara Consalvi Ingegnere Ambientale Gesenu SpAMarco Locchi Sindaco Comune UmbertideMassimo Pera Direttore Servizi Igiene Urbana Gesenu SpA Luciano Mattiucci Capo Cantiere Gesenu Comune di Umbertide.

Venerdì 17 febbraio, si è tenuta in Sala San Francesco la conferenza stampa di presentazione dei nuovi servizi di raccolta differenziata dei rifiuti nel Comune di Umbertide alla presenza del Sindaco Marco Locchi e del Direttore Servizi Igiene Urbana Gesenu SpA Massimo Pera. I cambiamenti apportati al servizio, in vigore a partire dal 6 marzo p.v. , saranno finalizzati al miglioramento del decoro urbano e alla qualità dei materiali raccolti da avviare a recupero.

Tra le principali novità che verranno introdotte c’è la raccolta dei prodotti sanitari assorbenti (pannolini, pannoloni, assorbenti e traverse): al fine di migliorare la qualità della raccolta dalla Frazione Organica e l’efficienza degli impianti di recupero, tali materiali non potranno essere più conferiti nel contenitore dei rifiuti organici umidi. Per le famiglie che si dovessero trovare in difficoltà, dovendo smaltire un grande numero di pannolini e/o pannoloni, verrà attivato un servizio di raccolta domiciliare aggiuntivo con sacchi, dedicato esclusivamente a queste tipologie di rifiuto. Il Comune e l’Ente Gestore forniranno agli utenti che ne faranno richiesta, tramite la sottoscrizione di un apposito modulo, un kit gratuito di sacchi per la raccolta di tutto il materiale assorbente igienico, che verrà raccolto dagli operatori Gesenu con cadenza settimanale, nella giornata di martedì.

Per maggiori informazioni sull’attivazione del servizio, gli utenti potranno contattare l’Ufficio Clienti GEST o rivolgersi all’Ufficio Ambiente del Comune di Umbertide.

Altre novità riguardano il potenziamento del servizio di spazzamento per la zona del cento storico e la zona di P.zza Michelangelo del Capoluogo ed il ricollocamento di alcuni cestini gettacarte. Inoltre, per migliorare il decoro delle vie centrali del capoluogo, sarà avviata una sperimentazione che prevede il divieto di sosta delle auto in due strade principali (Via Roma e ....) una volta al mese, così da consentire un'attività di pulizia di fondo delle strade stesse: tale attività verrà adeguatamente segnalata con apposita cartellonistica stradale, fissa e mobile, così da informare preventivamente i cittadini.

Il Comune di Umbertide, che ha ottenuto negli ultimi anni eccellenti risultati sotto il profilo della raccolta differenziata, confermandosi tra i Comuni sopra i 10.000 abitanti con le più alte percentuali di raccolta differenziata della Regione Umbria, vede questi risultati come una fonte di ispirazione per efficientare ulteriormente i servizi ed incentivare ancora di più la collaborazione attiva da parte dei cittadini, per un fine comune di miglioramento del decoro urbano e del benessere ambientale.

Guida interattiva alla raccolta differenziata.
Documento della Prevenzione della Corruzione
Tutto quello che c’è da sapere sull’imposta.