LE STRENNE DI GESENU DIVENTANO SOLIDALI E SOSTENGONO CHI È STATO MAGGIORMENTE COLPITO DALLA PANDEMIA

L’aiuto dell’azienda sarà rivolto a famiglie e persone in difficoltà e si concretizzerà sostenendo l'acquisto di prodotti alimentari e di prima necessità, affinché la tavola di tutti, anche quest'anno, possa essere la tavola delle feste.

PERUGIA, 21 Dicembre 2020 – Un Natale all’insegna della solidarietà quello che Gesenu propone ai suoi dipendenti e ai cittadini che serve ogni giorno instancabilmente e con puntualità.

Il Gruppo Gesenu, infatti, al termine di un anno che ha segnato le vite di tutti in maniera profonda acuendo disagi e difficoltà economiche, ha scelto di devolvere i fondi solitamente destinati alle strenne del Natale, per sostenere progetti di solidarietà e di vicinanza in favore di coloro che più di altri hanno subito le conseguenze drammatiche della pandemia. In particolare l’aiuto dell’azienda sarà rivolto a famiglie e persone in difficoltà e si concretizzerà sostenendo l'acquisto di prodotti alimentari e di prima necessità, affinché la tavola di tutti, anche quest'anno, possa essere la tavola delle feste.

Nel dettaglio, Gesenu ha deciso di destinare i fondi solitamente utilizzati per le strenne alle Caritas diocesane (nello specifico Perugia/Assisi e Bastia Umbra/Gubbio e Umbertide/Todi) che insieme a quelle nazionali sono impegnate in prima linea fin dall’inizio della pandemia con gesti di concreta attenzione verso gli ultimi.


Guida interattiva alla raccolta differenziata.
Documento della Prevenzione della Corruzione
Tutto quello che c’è da sapere sull’imposta.